COMMENTI - Benvenuti sul sito della Pallamano Tavarnelle

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

COMMENTI

SERIE B: EGO TAVARNELLE BARBERINO BATTE LA SPEZIA, ma che fatica!
Dopo tre belle vittorie con Montecarlo, Prato e Carrara, la gara di ieri con La Spezia, prima giornata di ritorno in questo avvincente campionato di serie B, era determinante per la Ego Tavarnelle Barberino nell'ottica Final Four.
Fin dall'inizio si è vista una squadra contratta ma, nello stesso tempo, vogliosa di dimostrare di essere degna di una posizione di alta classifica.
La tensione era palpabile e il nervosismo ha giocato un ruolo importante.
I primi 10' sono tutti per i padroni di casa che si portano sul 7-3 con gli spezzini che però, dopo un primo time-out, si ricompattano e mettono a segno un parziale di 4-0 riacciuffando il pareggio. I biancoverdi di Mr. Graziosi si inceppano: La Spezia capisce che bisogna spingere e così riesce a mettere in seria difficoltà tutta la difesa avversaria; gli ultimi minuti del primo tempo sono da dimenticare e la Ego incassa sul finale un altro 4-0. Si va negli spogliatoi per l'intervallo sul punteggio di 10-12 per gli ospiti. Nella ripresa la musica cambia di poco e, nonostante il divario tecnico tra le due squadre sia evidente, i chiantigiani continuano a soffrire. Ci vogliono ben 12' per riprendere in mano l'incontro e, tra errori e occasioni buttate al vento, ci mette una pezza un Casella ispirato (ben 13 goal per lui) e finalmente dal 15-15 la Ego si porta al 48' finalmente in vantaggio (18-16). I liguri non ci stanno, la partita non è finita, anzi si fa ruvida e accesa; al 55' si portano sul 20-19, poi sul 21-20. Sul finire è sempre Casella che realizza le ultime due reti e finalmente il fischio finale dell'arbitro sancisce sul 23-20 la vittoria dei tavarnellini, sudata ma comunque meritata.  
“Era importante vincere – commenta Graziosi – per continuare a rimanere tra le prime quattro. Ci ha aiutato l'Olimpic che ha battuto il Grosseto e così ora siamo addirittura terzi in classifica. Meno male che c'è una sosta, così possiamo lavorare tranquilli e riflettere, cercando di capire i nostri errori”.
Il campionato si ferma, infatti per un turno. Alla ripresa, il 10 febbraio, la sfida in trasferta con la capolista Poggibonsi. Sarà un incontro al fulmicotone.
Il Tabellino:
EGO TAVARNELLE BARBERINO-LA SPEZIA: 23-20  (1°T: 10-12).
EGO TAVARNELLE BARBERINO: Vucci Stefano, Vanni, Tramuto, Silei 1, Corti 4, Balestri, Zeri, Vucci Simone, Pierattoni 3, Cianchi 2, Panti, Bartalini, Casella 13, Vononi, Provvedi, Cavuoti.
All.: Graziosi M.
LA SPEZIA: Calzetta, D'Ettore 1, Fedi 2, Mazzi 8, Pallano 1, Vosifov, D'Ettore A., Galano 4, Munno 3, Perotto, Serra 1, Pelli, Raffellin, Radulevic.
All.: Colonnata L.

TUTTE LE PARTITE DELLA 1A GIORNATA DI RITORNO:
OLIMPIC-GROSSETO:    27-26
CARRARA-BASTIA:     25-31
MEDICEA-MONTECARLO:   15-21
EGOTAVARNELLE BARBERINO-LA SPEZIA:  23-20
POGGIBONSI-PRATO.    30-18
LA CLASSIFICA: Poggibonsi 18, Olimpic 17, Ego Tavarnelle Barberino 15, Grosseto 14, Bastia 12, Prato 10, Montecarlo 8, Medicea 3, La Spezia 3, Carrara 0.

LE GIOVANILI:
Domenica ottima per il settore giovanile della EGO Tavarnelle Barberino
In trasferta sul difficile campo di Follonica, Under 17 e Under 19 vincono entrambe dimostrando buon gioco e ottima forma.
L'Under 17 dei fratelli Provvedi con un ottimo secondo tempo mette a distanza gli avversari per poi dilagare con il punteggio finale di 22 - 40 con il quarto posto in classifica confermato.
Più difficile la gara dell'Under 19 dei ragazzi di Mr. Pelacchi ma padronanza assoluta del campo. Buone partenze di attacco e una discreta difesa ha permesso alla EGO di raggiungere anche il +9. Leggero calo a metà secondo tempo ma risultato mai in bilico. Finale 23 a 28 e secondo posto solitario in classifica che conferma il buono stato di forma di questa squadra.
L'Under 15 impatta in un 26 a 26 a Prato che può lasciare l'amaro in bocca per come hanno giocato i  ragazzi in un campo difficile e con qualche assenza di troppo. Ma complimenti comunque a questo gruppo che non molla mai e che si sta lottando ogni partita. Mr. Varvarito si può ritenere soddisfatto del lavoro svolto fino adesso
Vittoria per l'Under 13 di Santinelli a Poggio a Caiano contro Ambra con un rotondo 12 a 35. Risultato mai in bilico e divertimento in campo. Così come si sono divertiti moltissimo i piccolini under 9 alla loro prima uscita ufficiale di questo 2019. Accompagnati da Mr. Silei i nostri bambini hanno svolto due partite a Borgo San Lorenzo giocando forse con squadre più preparate ma con un sorriso in campo e una voglia matta di stare insieme giocando a una pallamano che diverte e fa divertire il pubblico presente.
P. d'A. 28/01/19

 
Torna ai contenuti | Torna al menu